Massimo Burghignoli, avvocato

Quarantasei anni di esperienza non si improvvisano.
Civile, amministrativo, penale.

Avv. Massimo Burghignoli

46 anni di esercizio professionale nel campo del diritto civile, commerciale, amministrativo e tributario. Imprese private, pubbliche amministrazioni.

Diritto civile e commerciale: concorrenza, rapporti con l’Autorità Garante della concorrenza e per il mercato; responsabilità da prodotto (farmaci, cosmetici, guaine impermeabilizzanti, prodotti finanziari); responsabilità degli amministratori e sindaci di società; responsabilità professionale del sanitario e dell’avvocato; responsabilità delle Pubbliche Amministrazioni e responsabilità nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni; contratti di franchising, di distribuzione commerciale, di concessione di vendita, di agenzia.

Diritto Amministrativo: appalti e gare per forniture alle Pubbliche Amministrazioni, edilizia ed urbanistica, concessioni ed autorizzazioni, prodotti farmaceutici e cosmetici, regolazioni europee e nazionali.

Tax planning internazionale ed assistenza di imprese italiane in Hong Kong e Cina.

Diritto penale: falso scientifico; malpractice sanitaria.

Assistenza legale Italia/Cina Cina/Italia

Contenziosi nazionali civili, amministrativi, penali. Apertura di società cinesi o di Hong-Kong, pianificazione fiscale, assistenza in luogo anche mediante corrispondenti.

Assistenza alle imprese cinesi in Italia: “baby sitting” delle nuove subsidiaries italiane. Immigrazione, rapporti di lavoro, appalti pubblici e privati, acquisto di partecipazioni.

Approfondimenti

Pubblicazioni dell’avvocato Massimo Burghignoli:

  • “Aspetti tributari nella generalizzazione degli oneri di urbanizzazione” in “Esperienze Amministrative” n. 8 del 1976;
  • “Equo canone e diritto all’accesso in Italia: linee di politica legislativa” in “Equo canone: esperienze e tecniche legislative europee a confronto” Ipsoa informatica, 1984, 129;
  • “La Deregolamentazione nel diritto immobiliare” in “Deregulation: la deregolamentazione amministrativa e legislativa”, Cassese, Dell’Aringa, Monti, Secchi, Tremonti, Valiani, Franco Angeli, 1985, 154;
  • “Prospettivediriformadell’imposizionetributariaimmobiliare”inCampa,Dallera,Dezzani, di Majo, Longobardi, Pedone, Tremonti, Valiani, Il Sistema tributario oggi e domani, Franco Angeli, 1986, 307;
  • “Annullamento degli atti generali di imposizione e giurisdizione” in Diritto e Pratica Tributaria 1987, fasc. 5, pt. 2, pp. 804-834;
  • “Le scuole forensi. Una proposta di riforma dell’accesso”(Relazione al convegno AGAM- AVPAM, 30 aprile 1999) La Rivista del Consiglio, 1999, fasc. 3;
  • “Forma necessaria” del processo ed ostacolo alla libertà di circolazione e di stabilimento“, La Rivista del Consiglio”, Giuffrè, n. 1/2002;
  • Il Papa, il divorzio, l’obiezione di coscienza di Magistrati ed Avvocati“, La Rivista del Consiglio”, Giuffrè, n. 2/2002;
  • “Il difficile avvio delle scuole di specializzazione” La Previdenza Forense, 2/2002;
  • “La Corte europea ci condanna. Ma eravamo ‘quasi’ innocenti” – commento a Corte di Giustizia C.E., Sez. V – Sentenza 7 marzo 2002 – Causa C C-145/99 – Commissione U U..E.c. Repubblica Italiana, La Previdenza Forense, 2/2002;
  • La Direttiva 2004/23/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 31 marzo 2004 sulle “banche dei tessuti”, “Sociologia del Diritto”, F.Angeli, n. 3/2004, 181;
  • “European Union Directive 2004/23/CE of March ,31, 2004 about”tissue banks“, and the Italian law”, International Journal of Biological Markers, marzo 2005;
  • “L’inderogabilità derogata: i minimi tariffari secondo il Consiglio di Stato”, “Rassegna Forense”, 2008 – COA MILANO;
  • Hong Kong e la ‘black list’: il progetto di Sviluppo Cina”, in www.sviluppocina.com/NOTIZIA26.htm e www.icc.org.hk/…/Sviluppo%20Cina%20progetto%20Blacklist-20090115- 153043.pdf;L
  • “HongKongnellablacklist:finoaquando?” La rivista del Consiglio, n.4 del 2010 –
  • “I mezzi ed il fine – Un missionario in Cina nell’800”, 2011, Ed.L’Ancora, Milano;
  • “Centauri italiani: il processo civile telematico-cartaceo”, in Phastidio.net, 8 ottobre 2017;
  • “Risparmio tradito, antica tradizione italiana”, in Phastidio.net, 13 novembre 2017;
  • “Equo compenso, l’Antitrust confonde professionisti ed imprese”,in Phastidio.net, 30 novembre 2017.

Sentenze pubblicate

  • T.A.R. Lazio sez. II, 16 novembre 1986, Pegasus holidays c. Amministrazione finanze, in Dir. e prat. trib. 1987, II, 804 (annullamento di una risoluzione ministeriale in tema di IVA sulle provvigioni corrisposte dai Tour Operators agli agenti dettaglianti);
  • Corte di Giustizia delle Comunita’ Europee 30-11-1995 n. 694, Gebhard – Italia (sul diritto di circolazione e di stabilimento degli avvocati);
  • Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, Sez. I bis, 19 giugno 1995, n. 1148, Zambon Italia S.r.l. ed altri – Min. Sanità (sulla prima riclassificazione dei farmaci ai fini della rimborsabilità);
  • Consiglio di Stato (Sezione Quarta) 29 febbraio 2000 n. 942, Zambon Italia S.r.l. ed altri – Min. Sanità (in appello, sulla prima riclassificazione dei farmaci ai fini della rimborsabilità);
  • Autorità Garante della concorrenza e per il mercato – Segnalazione AS108 del 6/11/1997 (Legge della Regione Lombardia 16 settembre 1996, n. 27; Legge della Regione Marche 24 giugno 1997, n. 41; Legge della Regione Liguria 24 luglio 1997, n. 28 in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi);
  • Corte Costituzionale 6 novembre 1998 n. 362 (Ferti Viaggi s.r.l. ed altri contro Regione Lombardia, in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi);
  • Corte Costituzionale, sentenza 13 marzo 2001, n. 54, (L. reg. Sardegna n. 13/1988, in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi).
  • Corte Costituzionale 8 ottobre 2001 n. 339 (Holding Italiana Turismo S.p.a. ed altra contro Regione Veneto ed altre, in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi);
  • Corte Costituzionale ordinanza 10 maggio 2002 N. 190 (Holding Italiana Turismo S.p.a. contro Regione Emilia – Romagna ed altre, in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi);
  • Corte Costituzionale 30 dicembre 2003 n. 375 (legge regionale delle Marche 14 luglio 1997, n. 41 in tema di autorizzazione all’esercizio dell’attività di agente di viaggi);
  • Cassazione sez. terza 10/12/2009 n. 19461 (sul danno “da tangente”)
  • Cassazione sez. lav. 22-6-2010 n. 20269 (sulla inderogabilità dei minimi tariffari);
  • TAR Milano 29 marzo 2012 – 27 aprile 2012 n. 1877/2012 in tema di informativa prefettizia interdittiva “antimafia”.

Contatti

Piazzale Libia 19, 20122, Milano
Telefoni: 02781661 – 02781998.
Telefax 0276004583
E-mail: lexburg@tin.it
PEC: massimo.burghignoli@cert.ordineavvocatimilano.it

© 2017 KLEO Theme. All rights reserved.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?